I Fiori di Bach - Storia, principi e utilizzo
09-01-2019
I Fiori di Bach originali sono rimedi floreali scoperti negli anni ’30 dal dr. Edward Bach. Questi rimedi sono un grande aiuto per affrontare in modo positivo tutte le problematiche della vita quotidiana e raggiungere quindi uno stato di benessere profondo e duraturo e una buona salute.

Fiori di Bach originali sono rimedi floreali scoperti negli anni ’30 dal dr. Edward Bach,

medico britannico, noto batteriologo, ricercatore e omeopata che ha individuato 38 varietà di fiori selvatici le cui essenze, opportunamente estratte, sono in grado di riequilibrare altrettanti stati emotivi, permettendo alla persona di ritrovare ed esprimere la sua innata valenza positiva.

 


Questi rimedi sono un grande aiuto per affrontare in modo positivo tutte le problematiche della vita quotidiana e raggiungere quindi uno stato di benessere profondo e duraturo e una buona salute.

 


I fiori di Bach vengono utilizzati da oltre 70 anni in tutto il mondo dalle persone comuni e da medici, naturopati, veterinari. L’impiego è facile, adatto a tutta la famiglia ed anche agli animali e alle piante.

 

Edward Bach può essere definito il pioniere della moderna medicina preventiva. La sua floriterapia rappresenta uno strumento semplice ed efficace che spesso può addirittura impedire che l’infermità si manifesti in maniera conclamata a livello organico, in quanto può agire quando la malattia è ancora in quello stadio di latenza che spesso precede le patologie acute o croniche.



Il desiderio di Bach era che i suoi “fiori guaritori” fossero presenti in ogni casa, intendendo con questo soprattutto che le persone potessero curare da sole gli stati acuti di crisi spirituali.

 

OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) dal 1976 ha riconosciuto e legittimato l'uso della floriterapia come metodo di cura complementare.

 

 

 

Utilizzo dei Fiori di Bach sul corpo

 

Nelle ricerche svolte da E. Bach vi fu anche la sperimentazione  dei rimedi floreali come applicazioni sul corpo, purtroppo Bach ci lasciò prematuramente, ma nella continua ricerca dei molteplici utilizzi dei fiori di Bach il dott. Kramer fece scoperte molto interessanti. Scoprì che molte persone erano resistenti alla guarigione con i fiori nonostante  fossero quelli giusti. Questo accadeva anche ad altri colleghi con cui lui sperimentava i Fiori di Bach.

 

Dall’analisi sensitiva delle persone indagate che presentavano questa difficoltà, risultavano una o più fessurazioni o buchi nell’aura.

 

Queste fessurazioni/buchi creavano una vera e propria emorragia energetica impedendo al “KI” (energia vitale) di circolare correttamente e  alla persona di progredire verso l’auto-guarigione.

 

Riconosciuto questo, Kramer - grazie anche ai suoi studi di medicina cinese e con l’aiuto di  sensitivi - scoprì  una mappa cutanea che descrive i punti in cui fissano sul corpo  le emozioni che non sono state elaborate.

 

 

Il Dott. Kramer con un particolare metodo di applicazione sul corpo dei fiori di Bach, riesce non solo a sbloccare le memorie cellulari fissate di queste emozioni ma a ristabilire l’equilibrio energetico chiudendo le fessurazioni/buchi presenti nel campo aurico.

 

 

Tutto questo rimette in grado la persona di attingere alla sue risorse per auto-guarirsi, e rappresenta uno dei metodi più potenti di lavoro con i fiori di Bach.

 

 

 

 

Il corso teorico/pratico di Fiori di Bach è composto da 90 ore di lezione e ti permette di utilizzare i Fiori per te stesso e/o diventare un Floriterapeuta professionista.

 

 

Il corso racchiude tutta la conoscenza di Graziella nel campo dei Fiori di Bach, nella versione classica del dott. Edward Bach e nei successivi ampliamenti di altri terapeuti, tra i quali Dietmar Krämer.

 

 

Nel video che segue, Graziella Barbato  risponde ad alcune delle domande che normalmente ci ponete su questo argomento 
 

                               

Il corso prevede oltre agli insegnamenti sui metodi di uso, anche una parte inerente al pensiero del dottor Bach e all’importante concetto di semplicità su cui si basa tutto il suo lavoro e che permette alle persone di curarsi da sole senza rischi e con ottimi risultati.
Il corso insegna anche il metodo di utilizzo dei fiori elaborato da Dietmar Kramer.

 

Questo corso è molto particolare: oltre alla spiegazione dettagliata di tutti i 38 Fiori di Bach contiene la descrizione particolareggiata dei sette Chakra e delle relazioni sottili che legano ogni Chakra con determinati Fiori. All’interno di un corso altamente professionale, il linguaggio usato è di assoluta semplicità ed è accessibile a tutti.

 

Lo scopo di Graziella è di aiutare gli altri a raggiungere il benessere fornendo loro gli strumenti per attivare il guaritore interno di cui ciascuno dispone.

 

In questo si trova perfettamente d’accordo con il dottor Bach, secondo cui i Fiori possono e devono essere usati da tutti per l’autoguarigione.

 

Docente: Graziella Barbato

 

Elisabetta Valle

 

Per scoprire il programma del corso e iscriverti clicca qui

 

ulteriori informazioni e per iscriverti al corso di terapia zonale - Fiori di Bach sul corpo clicca QUI

 

emergere® Scuola integrata di Naturopatia e di crescita personale
telefono:
0185 472141 cellulare: 335 6860844
email:
info@scuolaemergere.it
Si riceve su appuntamento.
AUTORIZZAZIONE


    
I cookie ci aiutano a fornire e migliorare i nostri servizi. Qui puoi trovare i nostri termini e condizioni d'uso. Utilizzando tali servizi, accetti l'uso dei cookie da parte nostra.
INFOOK