Aromaterapia MVE

 

Cosa sono gli oli essenziali? 

 

Sebbene il termine olio possa far pensare che gli oli essenziali siano delle sostanze grasse , essi si presentano invece come sostanze eteree, in quanto evaporano a contatto con l’aria. Gli oli sono prodotti dal metabolismo delle piante in quantità veramente infinitesimali ma, tuttavia, sufficienti al loro compito: permettere al mondo vegetale di comunicare con l’esterno. La loro manifestazione fisica è il profumo.

 

Ogni qual volta, schiacciando la buccia di un agrume , sfregando una foglia tra le dita o semplicemente odorando un fiore, ne percepiamo l’aroma, questo è interamente dovuto a piccole molecole di olio essenziale che si disperdono, volatilizzandosi nell’aria.

 

Le essenze sono la voce delle piante . Esse vengono usate dal mondo vegetale per attirare e respingere gli abitanti del mondo animale come insetti ed erbivori o semplicemente per regolare il loro rapporto con il mondo esterno. Non di rado è possibile verificare come una pianta possa modificare il suo profumo anche in orari diversi durante la stessa giornata. Se ci pensiamo bene questo fatto è ampiamente giustificato dai ritmi della natura . In fondo anche noi utilizziamo spesso i repellenti anti-zanzare alla sera , quando questi si rendono necessari.

 

L’essenza estratta da una pianta rappresenta sostanzialmente la sua anima, il meglio di se stessa. Essa infatti è concentrata e raffinata dalla pianta stessa e non reca in sé limiti del suo aspetto materiale. Questa caratteristica permette ad un olio essenziale di comunicare direttamente con la parte eterica del nostro corpo, quella indistinta emissione energetica dove hanno origine tutte le patologie prima di manifestarsi nel corpo fisico. Si tratta di una comunicazione ad un livello più alto di quello fisico dove ogni modifica subisce inevitabilmente una forza contraria , tendente a ristabilire la condizione precedente.

 

Se riteniamo valido il principio omeopatico , per il quale un piccolo stimolo, è in grado di perturbare il nostro corpo eterico e, di conseguenza quello fisico, più di uno grande, possiamo comprendere come la purezza di un olio essenziale possa essere di così grande aiuto.

Un olio essenziale potrebbe definirsi “il consiglio che una pianta vorrebbe darci attraverso la voce pura della sua stessa anima”. Le molecole di un olio essenziale hanno una stupefacente capacità di penetrare in noi, in tutti i modi a loro permessi. Esse trascendono la nostra componente fisica andando direttamente alla nostra anima e comunicando con essa.

 

 

Il significato e il potere terapeutico di un essenza

 

Le sostanze aromatiche sono frutto del calore. Grazie al calore evaporano lasciando il loro luogo di nascita , le piante . Portano calore , innalzando la temperatura di tutte le nostre funzioni organiche. Questo aspetto , una così marcata dipendenza dal calore , testimonia l’apporto energetico vitale, che ogni essenza è in grado di veicolare nel nostro corpo riorganizzandolo e permettendogli, attraverso sottili ma efficacissimi stimoli, di ritrovare l’equilibrio perduto.

 

Negli oli essenziali i responsabili del profumo, della manifestazione psichica che in qualche modo ”certifica” anche a notevole distanza la presenza di un ente vegetale e di conseguenza il suo “essere individuo” pur facendo parte di un sistema complesso ”natura”.

Secondo la filosofia Egizia, il profumo è la secrezione degli Dei.
Questa definizione è data dal fatto che colpisce direttamente il Talamo, ”la camera degli sposi” quella che viene chiamata anche Sancta Sanctorum.

Ecco perché gli oli essenziali possono cambiare i nostri condizionamenti negativi perché riescono a passare il “guardiano” ossia il Talamo e quindi agire portando dentro di noi un profondo cambiamento

 

Programma del Corso

 

INTRODUZIONE

Che cosa sono gli oli essenziali?

La storia dei metodi estrattivi

Viaggio al centro del cervello

Il cammino degli oli essenziali all'interno del corpo

Oli essenziali per uso interno

   Le controindicazioni degli oli essenziali

   MODALITA’ DI UTILIZZO DEGLI OLI ESSENZIALI

L’assunzione per via orale

La respirazione profonda

La diffusione nell'aria

Il massaggio

Il bagno

Altre

GLOSSARIO

LE PROPRIETà TERAPEUTICHE DEGLI OLI ESSENZIALI

LE PROPRIETà TERAPEUTICHE DEGLI OLI ESSENZIALI  A USO VETERINARIO

GLI OLI ESSENZIALI DEI CHAKRA

Pratica di trattamento dei sette Chakra con gli oli essenziali propri di ciascun Chakra

 

DOCENTI

Graziella Barbato

Marcello Graglia

 

 

AUTORIZZAZIONE


    
I cookie ci aiutano a fornire e migliorare i nostri servizi. Qui puoi trovare i nostri termini e condizioni d'uso. Utilizzando tali servizi, accetti l'uso dei cookie da parte nostra.
INFOOK