EPIGENETICA
Branca della biologia molecolare che studia le mutazioni genetiche e la trasmissione di caratteri ereditari non attribuibili direttamente alla sequenza del DNA.

 

EPIGENETICA

e·pi·ge·nè·ti·ca/
Branca della biologia molecolare che studia le mutazioni genetiche e la trasmissione di caratteri ereditari non attribuibili direttamente alla sequenza del DNA.
 

L’epigenetica (dal greco επί, epi = “sopra” e γεννετικός, gennetikos = “relativo all’eredità familiare”) si riferisce ai cambiamenti che infuenzano il fenotipo (insieme di tutte lecaratteristiche manifestate da un organismo vivente) senza alterare il genotipo (costituzione genetica di un organismo vivente).


Il DNA di ciascun individuo contiene tutte le istruzioni per guidare il suo sviluppo, ma la sequenza di nucleotidi che lo costituisce rappresenta solo una parte delle informazioni necessarie. Perché un organismo cresca e si sviluppi è necessario coordinare l’espressione dei geni: anche se tutte le cellule contengono il medesimo DNA, non tutte lo esprimono allo stesso modo. In ogni istante dello sviluppo, è quindi importante che alcuni geni vengano espressi, mentre altri spenti. Coordinare l’espressione dei geni è come dirigere gli strumenti di un’orchestra, controllando con precisione il momento in cui ciascuno deve suonare. Nella cellula, il compito del direttore d’orchestra è affidato all’epigenetica, l’insieme di modificazioni chimiche che accende o spegne un gene. Un po’ come le istruzioni che indicano se un brano debba essere suonato adagio, andante o allegro con brio: anche se la sequenza di note rimane la stessa, il risultato sarà molto diverso. Ad esempio, è proprio grazie alla combinazione di geni accesi/spenti che viene guidato il differenziamento cellulare (processo che dirige la specializzazione funzionale di una cellula), facendo sì che una cellula diventi un globulo rosso piuttosto che un neurone.

 

La scienza dell’epigenetica, che letteralmente significa “controllo sul patrimonio genetico”, cambia radicalmente la nostra comprensione dei meccanismi di controllo della vita. Negli ultimi dieci anni la ricerca epigenetica ha dimostrato che i modelli di DNA trasmessi attraverso i geni non sono fissati alla nascita. Le influenze dell’ambiente, compreso il nutrimento, lo stress, le emozioni, possono modificarne il modello di base. Queste modifiche possono essere poi trasmesse alle generazioni future esattamente come i modelli del DNA.

 

Diversi studi hanno dimostrato che i meccanismi epigenetici sono coinvolti in numerose malattie, tra cui il cancro, patologie cardio-vascolari e il diabete. Solamente alcuni tipi di cancro vengono trasmessi ai figli in modo quasi “matematico”, poiché correlati a specifici geni responsabili: es. il tumore al seno causato dalla mutazione del gene BRCA 1 e 2, che però si presenta solo nel 5% dei casi totali di tumore al seno.

 

La maggior parte dei tumori maligni è dovuta ad alterazioni epigenetiche indotte dall’ambiente e non da geni difettosi (come il BRCA).

 

Bruce H. Lipton Ph.D. è un’autorità mondiale per quanto concerne i legami tra scienza e comportamento. Biologo cellulare, ha insegnato Biologia Cellulare presso la facoltà di Medicina dell’Università del Wisconsin e si è dedicato, in seguito a ricerche pionieristiche, alla School of Medicine della Stanford University. Ha effettuato rivoluzionarie ricerche sulla membrana cellulare, che hanno precorso la nuova scienza dell’epigenetica e hanno fatto di Lipton una delle voci più note di quella che è chiamata “Nuova Biologia”.

 

Bruce Lipton vuole dimostrare che ciò in cui crediamo determina ciò che siamo, e non è il nostro DNA a determinare in modo assoluto la nostra vita e la nostra salute. Si tratta di una grande rivoluzione della scienza e del pensiero umano, che “libera” l’uomo dalla prigionia di un destino certo.

 

Quanta importanza acquisisce il pensiero dell’uomo (positivo o negativo), quando è in armonia con il subconscio,  sul suo comportamento e dei suoi geni? Lipton ritiene che ogni uomo ha le potenzialità per creare una vita piena e traboccante di ogni dono e talento, a partire dalla salute, la felicità e l’amore.

 

Secondo Bruce Lipton ogni cellula del corpo umano può essere paragonata ad un essere intelligente, dotato di intenzionalità e scopo, in grado di sopravvivere autonomamente, il cui vero cervello è costituito dalla membrana cellulare.  Quindi secondo Bruce Lipton i geni non controllano la biologia umana ed è invece l’ambiente a influenzare il comportamento delle cellule. Tutto ciò porta a un nuovo modo di interpretare e affrontare il modo attraverso cui ottenere il benessere e la felicità.

 

Programma del corso

Mattina

– Introduzione all’Epigenetica “classica”

– Ruolo dell’Epigenetica nella Riproduzione Umana e nella Fertilità maschile

– L’ Epigenetica secondo Bruce Lipton (parte 1)

 

Pomeriggio

– L’ Epigenetica secondo Bruce Lipton (parte 2)

– L’ Epigenetica ambientale

– L’ Epigenetica sociale

– L’ Epigenetica degli affetti e delle emozioni

DOCENTE:

dott. Pierandrea Canepa

 

AUTORIZZAZIONE


    
I cookie ci aiutano a fornire e migliorare i nostri servizi. Qui puoi trovare i nostri termini e condizioni d'uso. Utilizzando tali servizi, accetti l'uso dei cookie da parte nostra.
INFOOK