Massaggio Spirituale S. V. Govindan
In questo massaggio  vengono trattati i sette chakra principali attraverso la loro parte riflessa nel piede, tramite un tocco molto dolce con lo scopo di riconnettere i chakra con i corpi sottili e permettere alla persona di riconnettersi con la sua parte spirituale.

 

 

Il massaggio spirituale è stato ideato dal grande maestro spirituale indiano S. V. Govindan, (1924/2007), discepolo diretto del Mahatma Gandhi, venne iniziato giovanissimo all’arte del massaggio dal leader nazionale del Kerala, Sri Kelappan, e da lui apprese che una delle sue missioni in questa vita era proprio quella di promuovere la conoscenza e la diffusione di questo potente e millenario strumento terapeutico. Richiestissimo ovunque, dopo aver condotto parecchi corsi in tutto il mondo, dal 1992 Sri Govindan si è dedicato alla valorizzazione degli aspetti energetici e spirituali del massaggio: in tal modo, il trattamento manuale arriva a trascendere il puro e semplice livello di manipolazione e di terapia fisica, giungendo ad abbracciare totalmente ogni ambito profondo dell’individuo.

 

Il Massaggio spirituale mette prima di tutto la persona in connessione con se stessa.

 

In questo massaggio  vengono trattati i sette chakra principali attraverso la loro parte riflessa nel piede, tramite un tocco molto dolce con lo scopo di riconnettere i chakra con i corpi sottili e permettere alla persona di riconnettersi con la sua parte spirituale.

Per questo il massaggio Govindan è chiamato massaggio spirituale.

 

E’ un’esperienza profonda e mistica che mette in grado di risvegliare  le capacità di autoguarigione insite nell’organismo umano e aiuta la persona a riconnettersi con il suo disegno di vita.

AUTORIZZAZIONE


    
I cookie ci aiutano a fornire e migliorare i nostri servizi. Qui puoi trovare i nostri termini e condizioni d'uso. Utilizzando tali servizi, accetti l'uso dei cookie da parte nostra.
INFOOK